+49 (0)271- 39 49 01 14 Mo.–Fr. 10–17 Uhr
Spedizione gratuita

in Germania per ordini oltre 150€

Acquisto sicuro

256Bit criptazione SSL

Nikola Tesla - Energia Libera

"Non passeranno molte generazioni, prima che le nostre macchine verranno attivate da una potenza che è a disposizione in ogni punto dell'universo. Questa idea non è nuova...ovunque nello spazio c'è energia."
Nikola Tesla

Per chi è alle prime armi, valga immaginarsi un collettore solare fotoelettrico. La scoperta di Tesla è qualcosa di molto diverso, ma nella tecnica convenzionale, quel che gli è piu' simile è il fotovoltaico.Una radicale differenza è che gli usuali collettori solari consistono di un substrato rivestito di silicio cristallino. In tempi recenti, viene impiegato del silicio amorfo. Questi collettori sono costosi e per il loro rivestimento, si rendono necessari ingegnosi processi. Al contrario, il "collettore solare" di Tesla è composto solo da una piastra metallica lucente, con un rivestimento trasparente di materiale isolante, per esempio plastica spruzzata.

Si costruisce una di queste piastre, che sembrano antenne, in modo che si elevi nell'aria: tanto più alta è, meglio è. Poi viene collegata ad un condensatore . L'altro lato del condensatore viene poi collegato ad una buona messa a terraIl condensatore quindi viene caricato di energia proveniente dal sole ed anche energia cosmica. Parallelamente, al condensatore viene messo un commutatore perchè il condensatore possa scaricarsi ritmicamente.

Così si puo' utilizzare l'energia elettrica. Il brevetto Tesla mostra, quanto sia facile ottenere energia elettrica. La quantità di energia dipende dalla grandezza della piastra e dall'altezza dal suolo: tanto più è alta, tanto maggiore l'energia che si può raccogliere.

Il meccanismo, tuttavia, è più che un collettore solare, poiché per funzionare non necessita necessariamente di luce solare: produce energia anche di notte.

Tesla brevettò nel 1901 il ricevitore di energia libera, quale apparecchio per l'utilizzo di energia da irradiazione cosmica. La descrizione dell'invenzione dice: "il sole come altre fonti di energia da irradiazione, come la radiazione cosmica". Il motivo per cui il congegno funziona anche di notte, è spiegato con il fatto che le radiazioni cosmiche sono disponibili anche in questo tempo.In questo contesto, Tesla definisce la Terra come " un'enorme riserva di elettricità negativa"

Bibliografia:
Tesla's verschollene Erfindungen. Geniale Techniken wiederentdeckt - Martin Cammerford
- Vap Verlag ISBN-3922367941

Farben der Teslaplatten Kronenchakra

Farbe: Purpur

Position: direkt über dem Kopf bzw. Scheitel des Menschen

Eigenschaften: innerer Frieden, Selbstverwirklichung, spirituelles Verständnis und Förderung der geistigen Entwicklung und Intuition

Farben der Teslaplatten Stirnchakra

Farbe: Indigo

Position: zwischen Nasenwurzel und Augenbrauen

Eigenschaften: hohe Konzentrationsfähigkeit und Vorstellungskraft, bessere Intuition und Selbsterkenntnis

Farben der Teslaplatten Halschakra

Farbe: Hellblau

Position: im Bereich von Kehlkopf und Schilddrüse

Eigenschaften: gute kommunikative Eigenschaften, höheres Selbst- und Sprachbewusstsein, Kreativität

Farben der Teslaplatten Herzchakra

Farbe: Grün

Position: in der Brustkorbmitte über dem Herzen

Eigenschaften: Hingebung und Mitgefühl, Liebe, Harmonie, Uneigennützigkeit und Toleranz

Farben der Teslaplatten Nabelchakra

Farbe: Gelb

Position: knapp über dem Bauch­nabel

Eigenschaften: Durchsetzungs­vermögen, Aufmerksamkeit, logisches Denken und Nervenstärke

Farben der Teslaplatten Sakralchakra

Farbe: Orange

Position: handbreit unterhalb des Bauchnabels

Eigenschaften: Freude am Leben, Selbstsicherheit, konstruktives Handeln, gute Beziehungen zu anderen Menschen und zur Umwelt

Farben der Teslaplatten Wurzelchakra

Farbe: Rot

Position: unteres Ende der Wirbelsäule

Eigenschaften: Erdverbundenheit, Selbstvertrauen und Sicherheit, allgemein gute Konstitution

Farben der Teslaplatten Auraschutz

Farbe: schwarz

Anwendung: Auraschutz, Elektrosmog

Um unsere Webseite für Sie optimal zu gestalten und fortlaufend verbessern zu können, verwenden wir Cookies. Durch die weitere Nutzung der Website stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Weitere Informationen zu Cookies erhalten Sie in unserer Datenschutzerklärung.

Akzeptiert